Home » Web Marketing » 9 strumenti utili per la gestione dei social network per il tuo business

 

In questo articolo ti parlerò di alcuni strumenti utili per la gestione quotidiana dei social network. Se come me, sei un freelance e ti occupi di social media marketing, sai che per portare avanti la nostra attività imprenditoriale sul web, svolgiamo diverse mansioni: siamo infatti amministratore delegato, responsabile progetto, e poi social media manager, commerciale, programmatore, Seo, etc..

Per poter ottimizzare il nostro tempo occorre utilizzare degli strumenti che ci supportino e agevolino la pianificazione delle nostre attività quotidiane. Per quello che riguarda la SEO, ho già scritto un articolo con l’elenco degli strumenti SEO che utilizzo quotidianamente, con questo articolo condividerò con te un elenco di strumenti utili per la pianificazione di una strategia quotidiana di branding sui social network, più in particolare su Twitter. 

 

Buffer

www.buffer.com

 

Quando si parla di pianificazione e gestione dei social media, Buffer può rivelarsi uno strumento importante. Tramite questo strumento è possibile pianificare data e ora di pubblicazione dei tuoi contenuti sui social network.

Attraverso una dashboard semplice e intuitiva, è possibile pianificare, ad esempio, tutti i tweet della settimana. Lo ritengo uno strumento estremamente utile per progettare un piano editoriale efficace. Nella versione gratuita permette la gestione di un paio di profili social. Il prezzo dell’abbonamento annuale è a mio avviso, ragionevole.

 

TweetDeck

https://tweetdeck.twitter.com/

 

La vita di un tweet è breve. In realtà, la possibilità che venga letto è massima solo nei suoi primi 18 minuti di vita. Per ottimizzare la tua presenza su Twitter, lo strumento denominato TweetDeck, mette a tua disposizione una intuitiva dashboard con la possibilità di tenere sotto controllo, in tempo reale, alcune informazioni molto importanti quali messaggi, attività e notifiche del tuo account Twitter.

Se la rapidità nel conoscere le citazioni per poter prontamente rispondere è importante, TweetDeck è lo strumento che fa per te.

 

Social Mention

socialmention.com/

 

Social Mention è un validissimo strumento da usare come companion di Google Trend. Se con Google Trend cerchi le parole chiave in base ai volumi di ricerca, con Social Mention, puoi verificarne l’impatto sui social network.

E’ ancora più potente se utilizzato per misurare la forza, la notorietà di un brand. Le informazioni che si possono ricavare riguardano forza, sentiment, passione, media delle citazioni, hashtag associati alla ricerca e, ultimo ma non ultimo, i post e gli articoli da cui sono state estratte le citazioni. Uno strumento che permette di verificare l’efficacia delle keywords o il sentiment di un brand sui social.

 

Hashtagify

https://hashtagify.me/hashtag/tbt

 

Hashtagify mostra i contenuti “caldi” e “rilevanti” per una chiave di ricerca. Basta inserire la keyword e selezionare la fonte (tutto il web, blog, immagini, video) e lo strumento compone una pagina con le notizie più rilevanti e aggiornate, dalle fonti che hai selezionato.

E’ lo strumento ideale per tenersi sempre aggiornati sui temi più caldi. Dopo la ricerca, è possibile personalizzare le fonti dei risultati e il layout salvando, infine, la pagina in un segnalibro.

 

Stencil

https://getstencil.com/

 

Stencil è un fantastico strumento per la manipolazioni delle immagini. Se come me, non hai il tempo di studiare le tutte le funzionalità di programmi di ritocco fotografico come Photoshop, adorerai questo strumento.

In pochi minuti, è possibile comporre qualsiasi immagine per qualunque formato grafico social. Le immagini sono uno strumento molto importante per creare engagement sui social, questo strumento promette un incremento della tua produttività.

 

Dlvr.It

https://dlvr.it/

 

La condivisione dei contenuti sui social media è importante per l’intera strategia marketing. Trovare il contenuto da condividere può richiedere davvero molto tempo.

Per fortuna con Dlvr.It è possibile automatizzare il tutto. Con questo strumento, si può collegare il tuo blog ai tuoi profili social, in modo da pubblicare, in automatico, tutti gli aggiornamenti. Inoltre è possibile setacciare Internet alla ricerca di contenuti di valore per una determinata nicchia.

 

SocialBro

http://www.socialbro.com/

 

SocialBro è un’ applicazione che analizza tutti i tuoi “follower” Twitter (o la tua Top100  nella versione gratuita) e ti racconta della loro attività e abitudini.

La cosa più importante è che ti dice esattamente quando sono attivi e online. Ciò significa che è possibile pianificare tutti i tuoi aggiornamenti importanti, in modo di pubblicarli quando il tuo pubblico è davanti al computer.

Questa informazione unita alla pianificazione dei tweet con strumenti come Buffer o simili, sarà un valido strumento per aumentare l’engagement. Con Socialbro si possono fare diverse cosette interessanti: ad esempio verificare se coloro che segui ti seguono a loro volta.

Socialbro permette di  selezionare il tuo pubblico in base a diversi parametri: anzianità di creazione dell’account, numero di  tweet prodotti al giorno, quantità di tempo passata dall’ultima volta che hanno prodotto un tweet, e tante, tante altre cose. Se utilizzi twitter quotidianamente, devi conoscere e utilizzare questo tool.

 

Ifttt

https://ifttt.com/

 

Ifttt è un piccolo gioiello: il suo utilizzo fornisce soluzioni che possono aiutarti nel lavoro quotidiano, nella tua presenza sul web. Ad esempio è possibile impostare un allarme sul telefonino per ricordarti che non posti su Twitter da un tot ore.

Semplice ma efficace. Utilizzando alcune di queste soluzioni, riuscirai ad attuare abitudini, strategie che ti aiuteranno, ogni giorno, a risparmiare un sacco di tempo e, di conseguenza, contribuiranno ad aumentare l’esposizione del tuo brand attraverso piattaforme differenti.

 

Keyhole

keyhole.co

 

Keyhole è una combinazione di tutti gli strumenti di ricerca sotto un unico prodotto. Inserendo la keyword su cui effettuare la ricerca, si otterranno informazioni su rilevanza dei contenuti, numero di tweet che contengono la keyword negli ultimi 30 giorni, influencers e utenti.

In buona sostanza, una serie d’informazioni in grado d’indirizzare  la tua strategia sui social media e farla crescere rapidamente. Con questo strumento si può capire quali sono gli “influencer”, quali sono le domande da porre, se vale la pena di utilizzare un determinato hashtag oppure no, il giorno migliore per postare. Uno strumento che, se utilizzato in maniera corretta, è in grado di farvi risparmiare un sacco di tempo.

Articolo ispirato e liberamente tradotto da questo articolo