Teutra/blog » SEO » Strumenti SEO: la lista dei 55 tools SEO gratuiti

 

Cosa sono gli strumenti SEO

 

Gli Strumenti SEO sono applicazioni che un esperto SEO utilizza giornalmente, per ottimizzare i siti web.

Alcuni di questi strumenti SEO sono gratuiti, altri a pagamento, alcuni forniscono un’istantanea sullo stato attuale di ottimizzazione di un sito web secondo le regole dettate dai motori di ricerca, altri danno un aiuto sul come agire per migliorare  l’ottimizzazione.

Capisco che la SEO è una materia complicata, soprattutto per chi si occupa di altro, ma se il tuo sito web non riceve traffico, è importante capire cosa fare per migliorare la situazione.

Un sito web che non riceve traffico, è come se non esistesse e dunque, verificare se il tuo sito è ottimizzato per i motori di ricerca è importante.

 

 

 

Ho deciso di riunire in questo post e condividere, una lista abbastanza completa, di tutti gli strumenti di mio uso personale e quotidiano.

Non vuol dire che li usi tutti, molti fanno le stesse cose ed ognuno è libero di scegliere lo strumento SEO più adatto alle proprie esigenze, ma è importante sapere che esistono in modo da usarli quando se ne presenta l’occasione.

Alcuni di questi tools SEO sono a pagamento, altri gratuiti, altri ancora danno la possibilità di essere provati per un determinato periodo di tempo prima dell’acquisto oppure hanno delle funzionalità gratuite ed altre premium.

Naturalmente alcuni sono di uso quotidiano, penso a Search Console o Google Analytics, insomma vi presento la lista dei principali strumenti SEO reperibili sul web.

 

Search Console

 

(Tool suite – Diagnostica)

La Search Console, ex Webmaster Tools di Google è uno strumento cosi particolare che merita una categoria propria. Questa raccolta di utility ci permette di fare una gran varietà di cose, ne elenchiamo le principali:

  • Invio di informazioni che agevolano l’indicizzazione (scansione / sitemap / aggiungi-testa sitemap)
  • Check dell’HTML (aspetto nella ricerca / miglioramenti HTML)
  • Elenco dei link che rimandano al vostro sito (traffico di ricerca / link che rimandano al tuo sito)
  • Analisi del traffico della ricerca attraverso parametri di ricerca differenti (traffico della ricerca / analisi delle ricerche)
  • Richiesta di rimozione di URL (indice Google / rimozione URL)
  • Check per verificare se il sito è ottimizzato per qualsiasi dispositivo, compresi quelli mobili) (traffico di ricerca / usabilità sui dispositivi mobili)

e molto, molto altro ancora. Inoltre è lo strumento con cui Google interagisce con noi.

Con l’attivazione della notifica delle email (click su rotellina in alto a destra / preferenze di Search Console / attiva notifica email) riceveremo un’email tutte le volte che Google individua un problema sul sito web.

Qualcuno ha definito Search Console come il “coltellino svizzero della SEO“, rimane comunque uno strumento indispensabile.

Da notare che per poter usufruire di questo potente strumento SEO occorre essere proprietari o amministratori del sito da analizzare. 

Per un approfondimento puoi leggere la mia guida all’utilizzo di Google Search Console.

 

Google Analytics

 

(Analisi dei dati)

Se ti occupi o desideri occuparti di SEO Google Analytics è, insieme alla Search Console, uno strumento indispensabile, il classico “pane di tutti i giorni” della SEO.

Lo strumento analizza le visite che il tuo sito riceve fornendoti informazioni puntuali su un innumerevole mole di dati.

E’ veramente difficile anche solo provare a fare un elenco.

Se amministri uno o più siti web, inserisci il codice che ti viene fornito da Google e inseriscilo nel codice HTML di tutte le pagine,

In questo modo potrai avere una visione ai “raggi X” del sito web.

Ho scritto una guida per chi muove i primi passi su Google Analytics

 

Bing Webmaster Tool

 

(Tool suite – Diagnostica)

Bing Webmaster Tool: E’ la versione di Microsoft della Search Console di Google.

Del tutto simile nelle funzionalità, offre degli strumenti SEO pensati per chi vuole analizzare il web da un diverso punto di vista.

Anche se Bing, il motore di ricerca della Microsoft, è molto meno utilizzato di quello offerto da Google, è pur sempre utile avere diverse prospettive per analizzare meglio i dati.

 

Found SEO audit tool

 

(Tool suite – Diagnostica)

Found SEO audit tool è uno strumento seo gratuito che aiuta a riconoscere i principali errori di ottimizzazione del sito.

Basta inserire la URL del sito che si vuole analizzare e dopo qualche secondo, si ottiene un report con gli eventuali errori.

Di questo strumento è presente anche una app che è possibile scaricare all’ Apple Store.

SEO Copilot Audit Tool

 

(Tool suite – Diagnostica)

Seo Copilot Audit Tool è un tool seo gratuito che fornisce un’analisi SEO di 50+ fattori di ranking.

Basta inserire l’ URL del sito web da analizzare, un’indirizzo email, e riceverai direttamente nella tua casella di posta il report con il risultato dell’analisi.

Rispetto al report di Found SEO audit tool, vengono valutati anche i social media.

Alla fine del report viene fornita una lista puntuale degli elementi su cui è possibile intervenire con dei miglioramenti.

 

Zadroweb site auditor

 

(Tool suite – Diagnostica)

Zadroweb site auditor usa le metriche di diversi operatori come, ad esempio Moz e Semrush, per preparare un report molto completo e dettagliato.

Vengono analizzati vari fattori di ranking, dalla presenza di files come robots.txt e sitemap, alla presenza sui social network.

Il tutto viene valutato con un punteggio in una scala da 0 a 100. Da provare.

Giorgiotave.it

 

(Forum)

Giorgiotave.it: Il punto di riferimento Italiano per il web marketing e la SEO.

Il forum presenta migliaia e migliaia di thread con gli interventi dei più famosi professionisti del settore ed è proprio la community che il sito raduna intorno a se, il suo valore aggiunto.

Giorgio Taverniti, fondatore e anima di questo forum, mette in campo una serie di iniziative, di cui alcune gratuite, per la didattica nel campo della SEO. 

 

Screaming Frog SEO spider

 

(Diagnostica – Tecniche SEO)

Uno degli strumenti più importanti e di uso quotidiano nell’attività SEO.

E’ un software gratuito che è possibile scaricare dal sito ufficiale di Screaming Frog SEO spider. 

Inserito un qualunque indirizzo web, restituisce un’analisi pagina per pagina di tutto il sito.

Uno strumento indispensabile per identificare problemi HTML, lunghezza e duplicazioni dei titoli, delle descrizioni, tag, errori di pagina non trovata 404,  redirect 301, tag ALT per le immagini e molto altro.

Unica limitazione nella versione gratuita è la scansione, limitata a 500 pagine.

 

Woorank

 

(Diagnostica)

Woorank fornisce un’audit del sito molto accurata, fornisce, tra le altre cose, un’utile estensione da installare sul browser, che permette l’audit del sito web che si sta navigando.

E’ uno strumento a pagamento ma che, previa registrazione, ha un periodo di utilizzo gratuito di 14 giorni. Provalo e poi decidi se abbonarti o no.

 

SEO tools kit di Microsoft

 

(Diagnostica – Tool Suite – Tecniche SEO)

Free SEO tools kit di Microsoft. Spesso è utile nella SEO avere punti di vista diversi.

Le analisi che un SEO svolge nel suo lavoro si basano, quasi sempre, su Google che è il motore di ricerca  più usato al mondo.

Ma chi vuole dare un’occhiata alla SEO dalla prospettiva di Bing, il motore di ricerca di Microsoft, deve dare un’occhiata a questo tool SEO che, essendo di Microsoft, è sicuramente molto ben curato ed affidabile.

 

Visual SEO Studio

(Diagnostica – Tool Suite – Tecniche SEO)

Visual SEO Studio: un software SEO che richiede il download.

E’ un software italiano, realizzato da Federico Sasso.

Con questo software, molto ben realizzato e completo, il processo di analisi viene affrontato puntando molto all’aspetto visuale.

Assolutamente da installare sul PC tra gli strumenti SEO da utilizzare con più frequenza.

 

Open Seo Stats

(Diagnostica)

Open SEO Stats è un’estensione di Google Chrome che fornisce un completo audit del sito in termini di autorità, trend del traffico, report dei link.

Un ottimo punto di partenza per una analisi SEO.

 

SEO Quake

(Toolbar – Tool Suite – Tecniche SEO)

SEO Quake: una toolbar molto utile con i parametri base per capire il grado di ottimizzazione della pagina che si sta navigando.

Funziona sia come singola pagina ma, ed è la cosa più interessante, compare come ulteriore informazione nella SERP, cioè sulla pagina dei risultati della ricerca.

Questo consente di vedere i principali parametri di ottimizzazione su più siti contmporaneamente.

Consigliato.

 

Internet Archive : Wayback Machine

(Storico)

Internet Archive, Wayback Machine: per me è semplicemente fantastico.

E’ la memoria storica di internet.

Uno strumento che vi permette di vedere le differenze, i cambiamenti che un sito web ha avuto nel tempo.

Sorprendente.

Structured Data Testing Tool

(Dati Strutturati)

Structured Data Testing Tool: Uno strumento messo a disposizione gratuitamente da Google per testare la correttezza dei dati strutturati delle tue pagine web.

Inserisci il codice oppure l’URL della pagina che lo contiene, e questo strumento testa la correttezza sintattica del codice in relazione a schema.org.

 

Microdata Generator

(Dati Strutturati)

Microdata Generator: uno strumento che ti aiuta a compilare i tag per lo standard di schema.org.

Utile per chi muove i suoi primi passi in questo campo.

 

Sitemap Inspector

(Sitemaps)

Sitemap Inspector: identifica i problemi e i potenziali errori della sitemap di un sito web.

Se la sitemap non esiste, ne può generare una.

 

Fiddler

(Utility)

Fiddler: Un utile tool seo per gli sviluppatori web.

Infatti questo strumento permette di fare il debug del traffico, testare le performance e la sicurezza.

 

Flash Test

(Utility)

Flash Test: Sei assolutamente sicuro che il sito web non utilizza elementi flash sulle pagine ?

Con questo strumento puoi toglierti qualsiasi dubbio.

 

W3C Markup Validation

(Tecniche SEO)

W3C Markup Validation: Il più classico degli strumenti SEO per verificare la correttezza sintattica del codice HTML delle pagine del sito web.

La correttezza della sintassi di un sito web è un importante fattore di ranking. 

 

Sitemap generator

(Sitemaps)

Sitemap generator: Genera la Sitemap in XML e Testo, versione gratuita fino a 500 pagine.

 

Xenu Link Sleuth

(Diagnostica – Tecniche SEO)

Xenu Link Sleuthun tool indispensabile per l’identificazione dei link interrotti.

E’ un tool SEO gratuito.

 

Siteliner

(Diagnostica – Tecniche SEO)

Siteliner: Uno strumento utile a identificare i link interrotti e contenuti duplicati.

Fondamentale per evitare le penalizzazioni di Google

 

W3C Link Checker

(Diagnostica – Tecniche SEO)

W3C Link Checker: Analizza tutte le pagine e i link del vostro sito alla ricerca di link interrotti. 

 

Copyscape

(Contenuti)

Copyscape: Se hai il sospetto che i tuoi contenuti vengano copiati a tua insaputa su altri siti, questo è lo strumento che fa per te.

Analizza ogni pagina di un sito web alla ricerca di contenuti duplicati e fornisce un report di questa analisi.

Il dato viene fornito come una percentuale ed è anche possibile ordinare il risultato, ad esempio, per “pagina con la maggior percentuale di contenuti duplicati“.

 

Pingdom

(Velocità caricamento pagine)

Pingdom Speed Test: la velocità di caricamento delle pagine è uno dei parametri più importanti per il posizionamento di un sito web.

Se il sito carica le pagine troppo lentamente, l’utente abbandonerà il tuo sito.

Questo è un’ottimo tool SEO per misurare la velocità di caricamento delle pagine con numerosi indicatori ed un utile storico, un diagramma che ti mostra la velocità di caricamento della pagina che stai testando.

 

Google pages speed insights

(Velocità caricamento pagine)

Google pages speed insights: Lo strumento che Google ci mette a disposizione per testare la velocità di caricamento delle pagine che, come si sa, è uno dei fattori di ranking tra i più importanti.

Se vuoi saperne di più, scopri come migliorare la velocità di caricamento delle pagine web.

 

SEOMOFO

(Tecniche SEO)

SEOMOFO snippet optimizer: Utilissimo strumento che simula e fa vedere come apparirà lo snippet, il link della tua pagina sulla SERP, la pagina dei risultati della ricerca. 

 

Buzzstream

(Link Research)

Buzzstream: Uno strumento che, previa inserimento di alcuni parametri, genera query mirate sulla tua nicchia di mercato, business e competitors. 

 

Mozcast

(Tecniche SEO)

Mozcast: Vuoi sapere se la prossima settimana Google testerà un nuovo algoritmo ?

Questo è lo strumento SEO che fa per te. In una scala da 0 a 100 ti mostra le turbolenze algoritmiche del più famoso motore di ricerca al mondo.

 

Answer the public

(Keyword Research)

Answer the public: inserite una keyword per scoprire una marea di idee sui cillegamento tra la chiave inserita, le alternative e si suggerimenti per le chiavi a coda lunga.

Fondamentale per la stesura di contenuti di qualità. Strumento SEO top.

 

Google Trends

(Keywords Research)

Google Trends: Potentissimo strumento che Google ci mette a disposizione per studiare i trends del mercato e fare confronti, con dati e grafici, tra le keywords per scoprire quali stanno performando meglio nella nicchia di tuo interesse in questo momento.

Se vuoi approfondire l’argomento, eccovi una guida su Google Trends.

 

Internet Marketing Ninjas SEO Tools

(Tool Suite)

Internet Marketing Ninjas SEO Tools: Una preziosa risorsa gratuita per le tue personali analisi SEO.

Ci trovi alcuni tra i migliori strumenti gratuiti che il mercato mette a disposizione. Irrinunciabile.

 

SEO Power Suite

(Tool Suite)

SEO Power Suite: Una serie di software gratuiti ma alcune limitazioni, per una completa analisi SEO.

Rank tracker, Link Assistant, Website Auditor e SEP Spyglass sono pacchetti che si installano sul computer.  Aggiornamenti continui e versione a pagamento.

 

Warrior Forum

(Forum)

Warrior Forum: Uno tra i più famosi forum, a livello internazionale, che si occupa di web marketing e di SEO.

Migliaia e migliaia di thread da cui trarre spunti ed idee.

 

Builtwith

(Tecniche SEO)

Builtwidth: Mostra l’architettura di un sito web.

Server, cms usato, tecnologie varie, sistema operativo e molto altro ancora.

 

Moz Toolbar

(Toolbar)

Moz Toolbar: Che dire della toolbar di Moz?

Un must assoluto per chi si occupa di SEO, professionalmente o per diletto.

Moltissime informazioni sulla pagina che si sta navigando, informazioni su link nofollow o dofollow, Domain Authority, Page Authority, elementi on page, info sui link in entrata e uscita, markup e molto, molto di più.

Il massimo il tutto in una toolbar che si può anche semplicemente disattivare con un click.

Che aspettate a installarla ?  E’ uno strumento SEO gratuito.

 

Searchmetrics

(Tool Suite)

Searchmetrics: Lo inserisco in questo elenco per tua conoscenza poiché è una suite professionale utilizzata dai più famosi marchi Statunitensi ma è una suite esclusivamente a pagamento. #sapevatelo 

 

SEOBook 

(Keywords Research)

SEOBook Keyword Analyzer: Valuta la keyword density di una pagina web. 

 

SEMrush

(Keywords Research)

SEMrush: è un tool SEO molto completo, e inserirlo in questa categoria è limitante.

L’ho fatto perché, tra gli strumenti che mette a disposizione, la ricerca e analisi delle keywords è sicuramente il “lavoro” che Semrush svolge meglio.

Se volete approfondire, vi rimando a questo articolo su SEMrush.

 

Keyword Toaster

(Keywords Research)

Keyword Toaster: uno strumento SEO che permette di incrociare i termini per costruire le parole chiave.

Interessante.

 

Google Keyword Planner

(Keywords Research)

Google keyword planner: Come per ogni strumento, se entra in campo Big G, lo strumento diventa il massimo nella sua categoria.

Questo succedere regolarmente anche in questo caso.

Unico limite, occorre avere un account Google Ads Adwords per poterlo utilizzare. 

 

Ubersuggest

(Keywords Research)

Ubersuggest: utile strumento per identificare le long tails. Se volete approfondire l’argomento, e ve lo consiglio, leggete questo articolo sulla ricerca di parole chiave tramite Ubersuggest.

 

Read Able

Read Able: Valuta la leggibilità di una pagina web.

Per effettuare la valutazione, utilizza indici come il Flesch-Kincaid oppure il Coleman-Liau.

 

W3C mobile ok checker

(Diagnostica – Mobile)

W3C mobileOK Checker: Test per la verifica del vostro sito per le versioni mobile (smartphone e tablet).

 

Responsive Test Tool

(Diagnostica – Mobile)

Responsive Test Tool: Dato l’URL di un sito web, permette la visualizzazione in varie dimensioni dello schermo, principalmente quelle di smartphone e tablet.

Il test ti permette di valutare come le tue pagine appaiono su vari tipi di display grafici.

Molto utile.

 

Nofollow Chrome extension

(Link Research)

NoFollow Chrome extension: Identifica i link nofollow di qualsiasi pagina web.

Utile per impostare una strategia di backlinks.

E’ un plugin di Google Chrome, dunque gratuito.

 

Backlink Watch

(Link Research)

Backlink Watch: Uno dei pochi strumenti gratuiti per verificare i backlinks di un sito web.

Nella versione gratuita vi mostra solo i primi 1000 backlinks che trova, fornendo informazioni su anchor text e uso del nofollow. 

 

Opensite Explorer

(Link Research)

OpenSite Explorer: Lo strumento messo a disposizione da MOZ per analizzare i links di qualsiasi sito web.

La versione free è limitata ma è possibile provare, previa registrazione, la versione a pagamento.

E’ forse lo strumento piu’ completo per avere le informazioni sui link di qualsiasi sito web.

 

Ahrefs Site Explorer

(Link Research)

Ahrefs site explorer: un must nella ricerca e analisi dei link di un sito web.

Previa registrazione, è possibile ottenere full report con le analisi dei backlinks dei siti web.

Versione free e a pagamento.

Versione report full se sei proprietario del sito.

 

Majestic SEO 

(Link Research)

Majestic SEO : Vale il discorso che ho fatto per Ahrefs site-explorer e per Opensite Explorer di MOZ.

Sono i tre tools di punta, insieme al webmaster tools, quando si parla di analisi dei links di un sito web.

Puoi dare uno sguardo alle funzioni principali di Majestic SEO.

 

Spy on web

(Diagnostica)

SpyOnWeb: Identifica, dato l’URL di un sito web, tutti i domini con lo stesso IP del sito esaminato.

Sorprendente.

 

Search Engine Genie

(Tool Suite) 

Search engine genie: una raccolta impressionante di strumenti SEO, ma non solo: widget, tools specifici per Yahoo e Bing, keywords, javascript, link popularity tools.

Cento e più programmini per testare un sacco di cose. Sicuramente da provare.

Seo Chat

(Forum)

Seo Chat: Forum internazionale con decine di migliaia di thread sulla SEO e i social media. 

Google Alert

(Keyword Research)

Google alert: Strumento molto utile per la ricerca di parole chiave.

Basta impostare la keyword che interessa e lo strumento ti avvisa via email, ogni volta che viene pubblicato qualcosa sul web che abbia come argomento la parola chiave impostata. Utile.