Google Plus non è facebook :-)

Google Plus è il Social Network di casa Google. Esso si presenta come un nuovo modo di gestire i propri contatti sul web. Gli utenti di Google Plus hanno la possibilità mettersi in contatto con altri utenti e di inserirli in delle cerchie ben precise, come familiari, amici, conoscenti, persone che si vogliono semplicemente seguire. Gli utenti hanno anche la possibilità di creare e personalizzare una cerchia con un nome a piacere.

Caratteristiche

Vediamo nel dettaglio quali sono le caratteristiche principali di Google plus e le sue funzionalità:

  • La Home page è molto minimalista e chiara. Man mano che si aggiungono le persone, nella home compaiono i post condivisi da quest’ultimi. La novità vera e propria di Google Plus è che gli utenti riescono a visualizzare tutti i post condivisi dalle persone appartenente alle proprie cerchie, senza che nessun algoritmo ne stabilisca la priorità, come accade ad esempio su Facebook. Inoltre riusciamo a regolare meglio il flusso dei contenuti, in quanto possiamo visualizzare notizie a tema grazie alle cerchie.
  • Il profilo di Google plus è realmente semplice da comprendere. Si presenta con un immagine di profilo con alcune info più importanti (lavoro, istruzione e luogo di residenza) sulla sinistra ed un immagine stretta  e lunga a destra, che rappresenta la copertina. Sotto alle immagini in ordine troviamo i pulsanti che rimandano alle informazioni sul profilo più dettagliate, i post che sono stati condivisi, le foto salvate, i video, i +1 che rappresentano gli articoli condivisi direttamente attraverso il simbolo +1 posto negli articoli e infine le recensioni scritte personalmente.
  • All’interno di Google Plus si può entrare a far parte delle community, un po’ come i “gruppi” del Social di Mark Zuckerberg, e interagire con gli utenti iscritti ad essa. 
  • A differenza del noto Social Network in blu, Google plus ogni volta che si vuole pubblicare un post chiede a chi rendere visibile il contenuto.Social-Evolution
  • Attraverso esso è possibile condividere post, video, foto o semplicemente link attraverso il tasto ben visibile: condividi. Mentre se si vuole condividere sul Social qualcosa trovata nel web, basterà fare un clic sull’icona +1, solitamente posta all’inizio o alla fine di un post. Una volta effettuato questo passaggio, si aprirà una finestrella con l’anteprima del post e un riquadro dove viene specificato a chi far vedere il contenuto scelto: lo si può rendere pubblico (lo leggono tutti), si può scegliere una persone precise, una sola cerchia, più cerchie, le cerchie estese (per intenderci: gli amici degli amici), si possono mandare e-mail o si può pubblicare l’articolo sulla bacheca di una community alla quale si appartiene.
  • Un’altra novità introdotta da Google Plus sono i videoritrovi (hangout). Si ha la possibilità di creare delle videoconferenze dove è possibile avere fino ad un max di 10 persone che parlando tra di loro ed un pubblico illimitato di ascoltatori. E’ possibile mostrare agli interlocutori le immagini della webcam o lo schermo del Pc, con delle slide ad esempio. Funzione molto utile per realizzare seminari o corsi online. In automatico una volta avviato il video ritrovo, si ottiene la registrazione sul proprio canale YouTube (in questo caso è necessario collegare il proprio canale di YouTube all’account Google Plus). 
  • I temi caldi rappresentano invece gli argomenti più dibattuti all’interno di questo Social ed un utente vi può accedere attraverso il pulsante Esplora sulla barra a sinistra. Questa funzionalità permette a chiunque di ottenere una visibilità maggiore sul web. 
  • I luoghi consigliati sono un’altra funzionalità introdotta molto interessante ed utile. Attraverso il pulsante Local dalla barra a sinistra, si può accedere alla parte dedicata alle attività locali. Interessante è leggere i post sui luoghi che le persone nelle nostre cerchie hanno recensito.

google-plus-growth-20mil

Google Plus è un Social Network ancora molto giovane e tante modifiche ancora verranno effettuate, ma di certo rappresenta il Social Network preferito da Google e che quindi influisce maggiormente nelle SERP rispetto ai tanti altri Social esistenti sul web. Utilizzarlo nei migliori dei modi è il primo passo per un brand di successo.

The following two tabs change content below.
Mi chiamo Melchiorre Schifano è sono un SEO e Web Designer o in altre parole, realizzo siti web moderni e compatibili con le moderne tecnologie e li ottimizzo secondo le regole dettate dai motori di ricerca. Se ti è piaciuto questo articolo condividilo sui social; a te non costa niente ma per me sarebbe un segnale di apprezzamento per il mio lavoro :-)