Analisi delle ricerche, chi visita il tuo sito ?

Google, di recente, ha introdotto un significativo aggiornamento nel webmaster tools: l’analisi delle ricerche, un nuovo strumento di analisi che sostituisce le query di ricerca (che restano disponibili ancora per un po di tempo). L’intento è quello di razionalizzare e facilitare l’analisi dei dati raggruppando i dati in modo da fornire ‘viste’ differenti. Mi ricorda un po le tabelle pivot di excel.

A mio avviso è un ottimo strumento, probabilmente meno ostico del precedente ma ancora migliorabile. Ad esempio i dati visualizzati non son proprio ‘freschi’ ma si riferiscono ad un paio di giorni prima ed il database globale non va oltre i 90 giorni. Chissà, forse un giorno google deciderà di investire e migliorare questo tool, molto dipenderà, a mio parere, dal successo che riscuoterà tra gli addetti ai lavori. Staremo a vedere.

 

wmt12


Lo strumento di analisi delle ricerche si presenta in maniera strutturata: esiste una prima riga con le metriche che sono click / impressioni / CTR / posizione ed una seconda riga, quella dei filtri dove è possibile selezionare diverse cose che vedremo nel dettaglio. La cosa migliore che posso fare per farvi apprezzare lo strumento, è quello di fare alcuni esempi pratici e utili per capire l’andamento del vostro sito web.

Per quali parole chiave una determinata pagina ha ricevuto click

Come primo esempio, cerchiamo di capire per quali parole chiave una determinata pagina web riceve dei click: questo può aiutare a stabilire se la parola chiave su cui abbiamo progettato quella determinata pagina, funziona oppure no.  Selezioniamo, come prima cosa ‘Click’ nella prima riga, quella delle metriche e ‘Pagine’ sulla riga dei filtri. Inoltre stabiliamo, nel filtro ‘Data‘ gli ultimi 90 giorni e sul tipo di ricerca, impostiamo ‘Web’. Dovreste ottenere qualcosa di simile, cioè, l’elenco, ordinato in base ai click ricevuti negli ultimi 90 giorni nella ricerca organica, delle pagine del vostro sito web.

wmt13

 

A questo punto cliccate sulla pagina che volete analizzare. Sulla riga dei filtri, alla voce ‘Pagine’, compare ora l’URL della pagina in esame. Infine fate click su ‘Query‘ sulla riga dei filtri.  Otterrete l’elenco puntuale delle parole chiave usate nella ricerca organica per le quali la vostra pagina web ha ricevuto dei click. Da questa vista si può’ valutare se la parola chiave che avete scelto per una determinata pagina funziona, le sue long tails, le varianti e le alternative.

Confronto pagine tra dispositivi

Un’altra interessante vista è quella che si può ottenere visualizzando la disposizione delle pagine in base ai i vari dispositivi per il display. In questo esempio vi faccio vedere una vista delle impressioni sulle pagine, con il confronto tra desktop e cellulari. Per ottenere questa vista selezioniamo ‘impressioni’ nella lista delle metriche. Nella riga dei filtri selezioniamo gli ultimi 90 giorni per le date, pagine e in ultimo dispositivi / confronta dispositivi. Selezionate desktop e cellulari. Dovreste ottenere qualcosa di simile a questo e cioè un riepilogo delle impressioni ricevute dalle vostre pagine negli ultimi 90 giorni suddivise in impressioni per cellulari e impressioni per desktop.

wmt11

Conclusioni

Naturalmente lo strumento di analisi delle ricerche è molto potente e le possibilità di incrocio fra metriche e filtri e davvero molto corposo. Come tutti i nuovi strumenti, occorre prenderci un po la mano prima di poterlo utilizzare al massimo delle sue potenzialità ma, ad un primo utilizzo, mi sembra uno strumento veramente ottimo, destinato a sostituire più che degnamente lo strumento delle query di ricerca.

The following two tabs change content below.
Mi chiamo Melchiorre Schifano è sono un SEO e Web Designer o in altre parole, realizzo siti web moderni e compatibili con le moderne tecnologie e li ottimizzo secondo le regole dettate dai motori di ricerca. Se ti è piaciuto questo articolo condividilo sui social; a te non costa niente ma per me sarebbe un segnale di apprezzamento per il mio lavoro :-)

Ultimi post di melchiorre schifano (vedi tutti)